E-book

È con gioia che recensisco questo piccolo scrigno di poesie, un omaggio alla Terra di Sicilia, nato dal cuore e dalle emozioni di un’artista e poetessa di eccezione.
In queste pagine haiku e tanka, ovvero versi che si ispirano alla composizione lirica dell’antico Giappone, scritti in dialetto siciliano, connubio originalissimo che regala a questa raccolta un sapore particolare che i lettori certamente gusteranno.
L’estate e il tramonto; il profumo della bianca zagara, meraviglioso fiore che puoi cogliere dolo nella terra siciliana; l’amore che fa da sfondo, quasi in maniera malinconica e tenera, alle piccole liriche che vai man mano leggendo; oppure l’autunno che incede pian piano, con la sua vendemmia e i sapori di settembre, che prendono il posto di quelli tipici dell’estate, quasi a far dimenticare il mare e i colori della calda stagione, mentre il paesaggio si riveste di un velo nebbioso e stormi di uccelli che migrano verso terre lontane.

Con affetto

Eufemia

                                               A calata û friscu

Versi in metrica in vernacolo siciliano

Cala lu friscu
arranca lu sciroccu
a luna canta

Spia i cannili ‘nto cielu
quannu tuttu è silenziu

trad.

                   Tramonto

 È col tramonto
che lo scirocco spira
canta la luna

In cielo le stelle spia
quando è silenzio intorno

 © Rosemary3

https://i2.wp.com/i43.tinypic.com/33c4veq.gif

Annunci
1 Commento

One thought on “E-book

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...