Archivi

Pasqua…

Un serafico zefiro

preannuncia

una nuova pagina della vita….

Con languido bagliore

esplode,

e, rovistando nelle ambiguità

delle rughe ancestrali,

un’enigmatica creatura

dalle fattezze familiari

splendidamente apparendo

si confonde con celestiali arabeschi…

Tutto ride:

osservo le corolle variopinte

del mio cuore…

@ Rosemary3

Fanciùlla tornar vorrei…

madreNascosta tra timidi respiri,
fermar vorrei
l’immagine a me cara…

Il tempo scalfìto non ha
il tuo ricordo
che ai lustri
vìvido resiste…

Fanciùlla tornar
vorrei
e risentir l’eco dei passi tuoi
e la voce tua il cuore mio scaldare

© Rosemary3

Immagine in rete rielaborata

Ultima domenica d’agosto…

All’orizzonte,
sospinte da un dolce zefiro,
due bianche vele…

Del mare ne catturo
il perpetuo moto
e i miei pensieri
intrufolo
nei giochi
di un infante ignaro
che con la sabbia
i suoi sogni
plasma…

L’assorta mamma,
osserva
ed un’amara piega,
il suo volto
increspa…

© Rosemary3

J’aime la mer…

Amo il mare…                 


… ne amo i palpiti,
ne amo il canto,
quando sulla battigia
ne riconosco il suono…

La seducente brezza
le effìmere illusioni
accarezza e,
lasciandomi cullare
dai ricordi,
rivivo
il perduto tèmpo…

Rivedo te
accanto a me
che nugoli sgombri,
lenendo i tormenti,
e le angosce placando…

Allor pian piano
scivolo
sul mare dei rimpianti…

Rosemary3

Mùsa…

A te m’ispiro, mùsa,
quando gli avanzi
del dì appena andato,
cedono i barbàgli
dalle calde sfumatùre…

Allor tutto
m’appare sereno,
quietato
da un senso di dolce attesa
e, il grigio andar,
un lontano turbamento…

Quando l’ora dell’oblìo
mi giunge al cuore,
rimirando i miei ricordi,
mi rigiro e,
rarefatta,
la serenità m’assale…

© Rosemary3

Immagine in rete

Ogni giorno…

Ogni giorno un capitolo nuovo,
suggellato da momenti inattesi…

Incerti passi nel tèmpo,
l’andatura dei ricordi affievolisce
gli incantati istanti…

Incredula
osservo
il volo degli anni
che inesorabili avanzano
e tutto allor m’appare effimero,
fiaba d’altri tèmpi
che insolente insegue l
e prove che la vita impone…

© Rosemary3

 

Anno (nuovo)…

Quest’anno Vi porti tutto il bene possibile affinché possiate dire che… il migliore è sempre quello che deve arrivare!
Che sia per tutti un anno… spumeggiante!

Arrivi
abbagliando
additando avventure
alquanto accattivanti.

Abile adescatore,
ancora adolescente,
avviluppi,
apparenti angosce
alleviando …

© Rosemary3

 

Altalenante amor…

Brano selezionato su La Nostra Commedia

Ed io a te m’affido,
a te che dell’amor hai pianto
e che del pianto ne hai fatto vita…

Sembianza che sparisce e
che rapisce nel seme dell’amore…

Segretamente t’amo e non t’amo
e in questo altalenar
m’arrendo…

Dolcemente a te concedo
il fuoco ch’arse
allor che vita apparve,
splendida fanciulla…

© Rosemary3

 

Madre…

Nascosta tra timidi respiri,
fermar vorrei
l’immagine a me cara…

Il tempo non ha scalfito
il tuo ricordo
che ai lustri
vivido resiste…
 
Fanciulla tornar
vorrei
e risentir l’eco dei tuoi passi
e la voce tua scaldar il cuore mio…

Dove ritrovar
i miei sereni giorni?

… Oggi il cuore
ascolto ancor
che trafitto piange…

 © Rosemary3